FAQ – Domande Frequenti

1 – Quando è opportuno fare un Test HIV?

Hai un aumentato rischio di infezione da HIV se:

  • Hai avuto più partner sessuali.
  • Hai avuto rapporti sessuali non protetti con qualcuno che è o potrebbe essere sieropositivo.
  • Hai fatto uso di droghe iniettabili, steroidi o aghi condivisi.
  • Hai avuto una malattia a trasmissione sessuale, inclusi herpes o epatite.
  • Hai fatto sesso per droga o soldi.
  • Hai fatto sesso con qualcuno che rientra in una delle categorie di cui sopra, o con qualcuno di cui non conosci la storia sessuale.

Non continuare a vivere nell’incertezza. Se hai corso un rischio, fai un Test HIV Casa.

 

2 – Come funziona il test?

Il Test HIV Insti utilizza la tecnologia flow-through, rilevando gli anticorpi HIV-1 e HIV-2 da una goccia di sangue ottenuta da una puntura sul dito. Il test funziona attraverso la rilevazione degli anticorpi dell’HIV, non attraverso la rilevazione del virus in sé.
L’esito sarà positivo solo in presenza di anticorpi anti-HIV. L’autotest dell’INSTI® HIV è facile da eseguire e molto preciso.
Per l’uso del test INSTI, devono essere letti in dettaglio il video di istruzioni e il libretto di istruzioni. Puoi trovare il video sulla homepage di questo sito.

 

3 – Cosa significa il risultato del test?

Risultato negativo:

Non sono stati rilevati anticorpi anti-HIV.

Come con tutti i test, c’è la possibilità di risultati errati. Per ridurre questo rischio, è necessario seguire attentamente le istruzioni ed eseguire correttamente il test.
Se ottieni un risultato negativo, ma hai avuto un comportamento ad aumentato rischio di infezione da HIV negli ultimi 3 mesi, potresti ancora essere nel “periodo finestra”. Ti consigliamo quindi di ripetere nuovamente il test in un secondo momento.

Risultato positivo:

Sono stati rilevati anticorpi anti-HIV.

Tutti i risultati positivi devono essere confermati da un test di laboratorio. Consulta un medico il prima possibile e digli che hai eseguito un auto-test per l’HIV.

Avere l’infezione da HIV non significa avere l’AIDS. Con la diagnosi e il trattamento precoci è improbabile che sviluppi l’AIDS. È molto importante non aspettare a informare il medico, in modo da poter prendere misure tempestive.

 

4 – Quanto è accurato il test INSTI?

Studi approfonditi hanno dimostrato che il Test HIV INSTI è estremamente accurato se viene eseguito correttamente. Ha una comprovata sensibilità (misura dell’affidabilità che il test sarà positivo per le persone sieropositive) del 99,8%.
Attraverso uno studio in cui il test è stato eseguito da utenti inesperti, la sensibilità è stata del 100%.

Il test ha anche una specificità dimostrabile (misura dell’affidabilità che il test sarà negativo per le persone che non sono infette da HIV) del 99,5%. In uno studio in cui il test è stato eseguito da utenti inesperti, la specificità è risultata del 99,8%. Il test è quindi molto accurato. Tuttavia, un test accurato al 100% non è ancora disponibile, quindi è sempre necessario ripetere il test qualora il risultato dovesse essere positivo.

5 – Quanto è anonimo il test HIV?

L’autotest offre libertà e anonimato. Fare il test HIV a casa presenta vantaggi in termini di privacy. Questo sito web mantiene tutti i dettagli del cliente strettamente riservati.